Automedicazione: quanto ne sai?

Cosa sono i farmaci di automedicazione?

I farmaci di automedicazione sono quei farmaci non soggetti a prescrizione medica e comprendono due categorie: SOPOTC. I SOP (farmaci senza obbligo di prescrizione) possono essere acquistati dietro consiglio del farmacista mentre gli OTC (da “Over The Counter”, letteralmente “sopra al banco” in inglese) sono quei farmaci che possono essere presi autonomamente dallo scaffale o bancone della farmacia, parafarmacia e supermercato. 

Quando ricorrere ai farmaci di automedicazione? 

Normalmente si ricorre ai prodotti di automedicazione quando si necessita di alleviare lievi e temporanei problemi di salute


Come riconoscere i farmaci di automedicazione?

Grazie al bollino apposito, ben visibile sulle confezioni dei prodotti.

 

Dove si possono acquistare?

Questi medicinali si acquistano in farmacia, parafarmacia e supermercati e il loro costo è totalmente a carico del cittadino.

Consigli pratici per l’assunzione corretta dei farmaci di automedicazione

  • Leggere attentamente  il foglietto illustrativo
  • In caso di dubbi o punti poco chiari, chiedere sempre al farmacista oppure al proprio medico
  • Non superare le dosi consigliate
  • Controllare la data di scadenza
  • Non usare più farmaci contemporaneamente
  • Se il problema persiste rivolgersi al proprio  medico

Quali sono i disturbi per i quali possiamo trovare un farmaco di automedicazione?