Progesterone

Descrizione analisi
Progesterone

Tipo di campione
Plasma ng/ml

Valore di riferimento uomo
I valori normali sono compresi tra 0,10 e 0,80 ng/ml

Valore di riferimento donna
I valori normali, in fase follicolare, sono 0,1-1,5 ng/ml; in fase ovulatoria, sono 1,5-2,5 ng/ml; in fase luteinica, sono 1,5-30 ng/ml; in menopausa, sono 0,2-1,0 ng/ml; gravidanza I trim.:9,0-50 ng/ml; II trim.:20-150 ng/ml; III trim.:60-250 ng/ml

Descrizione analisi
Il progesterone è sintetizzato nella corticale del surrene, nel corpo luteo e nella placenta a partire dal colesterolo. E´ legato in circolo ad una globulina, è metabolizzato nel fegato ed escreto nell´ urina. Nel ciclo mestruale normale la secrezione di progesterone aumenta bruscamente in corrispondenza dell´ ovulazione e continua fino a due giorni prima della mestruazione, stimolata dall´ ormone luteotropo (LH) ipofisario che viene però inibito da alti livelli di progesterone stesso e fa sì che avvenga la mestruazione. Un aumento dei valori normali di progesterone può essere osservato in caso di cisti luteiniche, adenoma ipofisario secernente LH (ormone luteinizzante), sindrome paraneoplastica, farmaci (gonadotropine, clomifene), etc. Una diminizione dei valori normali di progesterone, invece, può essere osservata in caso di insufficienza ovarica primitiva e secondaria, aborto ritenuto.

Informazioni per il paziente
La determinazione della concentrazione di progesterone nel sangue è utile per documentare un´avvenuta ovulazione, per il monitoraggio nelle pazienti a cui viene indotta l´ovulazione con mezzi farmacologici.