Beta 2 microglobulina (Sierica e Urinaria)

Descrizione analisi
Beta 2 microglobulina (Sierica e Urinaria)

Tipo di campione
Siero e Urina ng/ml; mcg/24h

Valore di riferimento uomo
I valori normali, nel siero, sono inferiori a 25 ng/ml; nelle urine sono compresi tra 20 e 370 mcg nelle urine delle 24h

Valore di riferimento donna
I valori normali, nel siero, sono inferiori a 25 ng/ml; nelle urine sono compresi tra 20 e 370 mcg nelle urine delle 24h

Descrizione analisi
La beta 2-microglobulina è una proteina presente sulla superficie cellulare di tutte le cellule nucleate, quale subunità costante degli antigeni di istocompatibilità di classe I. E´ presente inoltre nel siero e negli altri liquidi biologici quale espressione di turnover cellulare. L´ attivazione incrementa il rilascio di beta 2-microglobulina da parte dei T e B linfociti. In campo nefrologico il dosaggio nelle urine riveste importanza nella diagnosi di una nefropatia tubulare e la determinazione della concentrazione plasmatica è un indice di filtrazione glomerulare. Un aumento dei valori normali di beta 2-microglobulina nel Plasma si può osservare in caso di insufficienza renale, neoplasie (bronchiali, del tubo digerente, ecc.), colllagenopatie (lupus eritematoso, artrite reumatoide, vasculiti, ecc.), infezione da HIV-1, epatite, sarcoidosi e morbo di Crohn. Un aumento dei valori normali di beta 2-microglobulina nelle urine, invece, si può osservare in caso di insufficienza renale, tubulopatie congenite, tubulopatie acquisite (intossicazione da cadmio, cisplatino, nefropatia ipocaliemica, pielonefrite, ecc.), morbo di Wilson e nefropatia endemica dei Balcani.

Informazioni per il paziente
Si consiglia di eseguire il prelievo del sangue a stomaco vuoto.