Fattore reumatoide (REUMA -TEST)

Descrizione analisi
Fattore reumatoide (REUMA -TEST)

Tipo di campione
Siero U/ml; titolo

Valore di riferimento uomo
I valori normali sono: < 60 U/ml; < 1:80 titolo (metodo agglutinazione)

Valore di riferimento donna
I valori normali sono: < 60 U/ml; < 1:80 titolo (metodo agglutinazione)

Descrizione analisi
Il Fattore reumatoide è uno dei possibili indicatori di artrite reumatoide; tuttavia non è specifico per questa malattia la cui diagnosi va confermata anche con altri test ed esami. Va ricordato infatti che il Fattore reumatoide risulta aumentato nel 20% della popolazione sana. L´ artrite reumatoide appartiene al gruppo di malattie autoimmuni, in cui il sistema immunitario non riesce a riconoscere più come proprie le cellule dell´ organismo. Per questa ragione, produce "autoanticorpi", ossia, sostanze di difesa che sono dirette contro le cellule del proprio organismo, riconosciute come estranee e nocive. Nel caso dell´ artrite reumatoide, l´ autoanticorpo prodotto è indicato con il nome di Fattore reumatoide o IgM; l´ IgM si lega con l´ Antigene e la sostanza che ne deriva è in grado di attivare sia altri meccanismi del sistema immunitario sia processi infiammatori. Nell´ artrite reumatoide il tessuto maggiormente colpito da infiammazione è la Cartilagine. Il test del Fattore reumatoide misura la presenza del livello di questo indicatore nel sangue ed è eseguito soprattutto per diagnosticare l´ artrite reumatoide, sebbene possa essere positivo anche in caso d´ altre malattie o in soggetti sani.

Informazioni per il paziente
E´ consigliabile eseguire il prelievo a digiuno da 8 ore.