Crioglobuline

Descrizione analisi
Crioglobuline

Tipo di campione
Siero

Valore di riferimento uomo
assenti

Valore di riferimento donna
assenti

Descrizione analisi
Le crioglobuline sono complessi anormali di proteine del sangue (Ig) che precipitano spontaneamente a basse temperature (0-22 °C) e si dissolvono a 37 °C. Poiché tali temperature di precipitazione sono tipiche di distretti vascolari periferici (cute, ecc.) le crioglobuline causano ostruzione dei vasi capillari: nel crioprecipitato sono presenti immunoglobuline, Fibrina e complemento. Clinicamente si manifestano con sindrome di Raynaud, glomerulonefrite, porpora agli arti inferiori (vasculite), polineuropatie, artriti.

Informazioni per il paziente
Il paziente deve rimanere per almeno 30 minuti prima del prelievo a una temperatura ambiente di 20 - 25°C