Anticorpi anti-Citomegalovirus (CMV) IgG-IgM

Descrizione analisi
Anticorpi anti-Citomegalovirus (CMV) IgG-IgM

Tipo di campione
Siero IU/mL

Valore di riferimento uomo
IgG <0.6 negativo

Valore di riferimento donna
IgG <0.6 negativo

Descrizione analisi
Il Citomegalovirus rientra nella famiglia degli Herpes virus ed ha diffusione mondiale. Gli esseri umani di tutte le età sono suscettibili all´ infezione che si trasmette attraverso rapporti sessuali, esposizione diretta ai fluidi corporei infetti, trasfusioni di sangue, trapianti di organi. La maggior parte dei soggetti risulta infetta in modo asintomatico. Il virus al contrario, è molto pericoloso nei pazienti immunodepressi nei quali può provocare la morte. Le donne sieronegative che contraggono la malattia durante la gravidanza la possono trasmettere al feto. Nel 95% dei casi ciò avviene senza conseguenze, ma nei neonati sintomatici si può avere ittero, epato-splenomegalia e ritardo psicomotorio. Per questo è molto importante conoscere lo stato immunitario della paziente ed osservare l´ eventuale sieroconversione. La presenza di anticorpi IgG anti-CMV indica, in assenza di IgM, una pregressa esposizione al virus. La presenza di anticorpi IgM indica un´ infezione primaria in atto.

Informazioni per il paziente
Si può avere infezione materno-fetale in caso di malattia primaria contratta durante la gravidanza.