Markers dell´ epatite A (HAV)

Descrizione analisi
Markers dell´ epatite A (HAV)

Tipo di campione
Siero

Valore di riferimento uomo
negativo

Valore di riferimento donna
negativo

Descrizione analisi
L´ infezione si contrae per ingestione di cibi e acqua contaminata da materiale fecale. Il rischio maggiore si ha con l´ ingestione di molluschi crudi o mal cotti in quanto questi, essendo dotati di un sistema di filtrazione, concentrano al loro interno batteri e virus presenti nelle acque contaminate. Anche le cattive condizioni degli acquedotti e delle fogne sono spesso causa di endemia. 
 
Nei paesi in cui il virus è Endemico, gran parte della popolazione è immunologicamente protetta, così anche i bambini che hanno ricevuto gli anticorpi materni. Attualmente si considera la vaccinazione a tutti i soggetti sieronegativi, siano essi adulti che bambini. 
Il periodo di incubazione può arrivare a 4 settimane, anche se mediamente è di circa 15 giorni. 
 
La malattia può decorrere in maniera asintomatica, così come può manifestarsi con ittero, Astenia, inappetenza, nausea, vomito e cefalea. Non cronicizza e le forme fulminanti sono molto rare. 
 
La diagnosi si effettua determinando la risposta anticorpale e, in particolar modo, con la ricerca sierologica degli anticorpi anti-HAV della classe IgM (anti-HAV IgM) che compaiono precocemente e persistono a titolo elevato per diverse settimane per poi negativizzarsi durante la convalescenza. La produzione degli anticorpi di classe IgG (anti- HAV IgG) inizia durante la fase acuta, aumenta nella fase di convalescenza e permane per tutta la vita, conferendo protezione verso una reinfezione. Infezione in corso inizio fase itterica: IgM anti-HAV +++, anti-HAV (prev. IgG) + -; Convalescenza iniziale: IgM anti-HAV +, anti-HAV (prev. IgG) +++; Guarigione: IgM anti-HAV -, anti-HAV (prev. IgG) ++.

Informazioni per il paziente
Durante l’incubazione, che è di circa quattro settimane, e durante il primo manifestarsi della fase acuta, il paziente può aver contagiato coloro che hanno avuto contatti stretti con lui.