Cortisolo (Siero)

Descrizione analisi
Cortisolo (Siero)

Tipo di campione
Siero mcg/100 ml; mcg/dl

Valore di riferimento uomo
I valori normali, alle ore 8:00, sono compresi tra 10 e 25 mcg/100 ml; alle ore 15:00, sono compresi tra 2 e 14 mcg/dl

Valore di riferimento donna
I valori normali, alle ore 8:00, sono compresi tra 10 e 25 mcg/100 ml; alle ore 15:00, sono compresi tra 2 e 14 mcg/dl

Descrizione analisi
Il cortisolo è un ormone steroideo sintetizzato dalla zona fascicolata della ghiandola surrenale a partire dal colesterolo; viene metabolizzato a livello del fegato. L´ increzione di cortisolo è sotto controllo ipofisario, regolata dall´ ACTH attraverso un meccanismo a feedback operato dall´ ormone stesso. Gli effetti biologici si esplicano a vari livelli: - Metabolismo glucidico: l´ azione diabetogena (insulino-resistenza) è indotta da un´ aumentata gluconeogenesi epatica e da una ridotta utilizzazione periferica di glucosio; - Metabolismo proteico: l´ azione catabolizzante è confermata, in condizioni di ipersecrezione, dal bilancio negativo dell´ azoto e da distrofie tissutali (muscolo, osso, cute); - equilibrio idroelettrolitico: azione mineralcorticoide (ritenzione di sodio ed acqua, escrezione di potassio); - Metabolismo lipidico: distribuzione dell´ adipe; - sangue: controllo dell´ Ematocrito, degli eosinofili. Un aumento dei valori normali di cortisolo sierico si può osservare in caso di traumi, interventi chirurgici, alcolismo, depressione, stati morbosi acuti, anoressia nervosa, denutrizione. Una diminuzione dei valori normali, invece, si osserva in caso di insufficienza corticosurrenalica acuta, insufficienza corticosurrenalica cronica primitiva (ACTH elevato), insufficienza corticosurrenalica cronica secondaria (ACTH ridotto).

Informazioni per il paziente
È richiesto il digiuno nelle 8 ore che precedono il prelievo ed è consigliabile anche sospendere ogni attività fisica intensa nelle 24 ore prima del test.