Tempo di emorragia

Descrizione analisi
Tempo di emorragia

Tipo di campione
Diretto sul Paziente min

Valore di riferimento uomo
I valori normali, secondo la tecnica di Duke, sono compresi tra 1-3 min; secondo il metodo di Ivy, sono compresi tra 5-7 min

Valore di riferimento donna
I valori normali, secondo la tecnica di Duke, sono compresi tra 1-3 min; secondo il metodo di Ivy, sono compresi tra 5-7 min

Descrizione analisi
Permette di valutare la fase vascolare e piastrinica dell´ emostasi. Di solito viene determinato con la tecnica di Duke o con la tecnica di Ivy. La tecnica di Duke consiste nel praticare una puntura profonda circa 3 mm nel lobo dell´ orecchio con una lancetta sterile e nell´ assorbire, ogni 15 secondi, la goccia di sangue su carta bibula. Con il metodo di Ivy si praticano tre piccole incisioni superficiali sulla faccia volare dell´ avambraccio dopo aver applicato al braccio una pressione costante di 40 mmHg, mediante sfigmomanometro. Ogni 30 sec viene assorbito il sangue su carta bibula. Un aumento dei valori normali del tempo di emorragia si può osservare in caso di piastrinopenia/patia, sindrome di von Willebrand, terapia antiaggregante (acido acetilsalicilico, sulfinpirazone, ticlopidina, ecc.), cause vascolari (porpore non trombocitopeniche idiopatiche, porpore non trombocitopeniche sintomatiche, malattie del tessuto connettivo, ecc.)

Informazioni per il paziente
Questo esame viene utilizzato principalmente per il monitoraggio di terapie anticoagulanti orali e serve a valutare la presenza di disturbi di tipo emorragico.