Catecolamine Plasmatiche

Descrizione analisi
Catecolamine Plasmatiche

Tipo di campione
Plasma pg/ml

Valore di riferimento uomo
I valori normali (adrenalina) sono inferiori a 110 pg/ml; i valori normali (noradrenalina) sono inferiori a 70-150 pg/ml

Valore di riferimento donna
I valori normali (adrenalina) sono inferiori a 110 pg/ml; i valori normali (noradrenalina) sono inferiori a 70-150 pg/ml

Descrizione analisi
Le catecolamine plasmatiche (adrenalina e noradrenalina) sono ormoni sintetizzati e secreti dalla midollare surrenale in modo continuo in risposta a condizioni di stress. Vengono in parte catabolizzati a livello del fegato ed escreti dal rene. L´ adrenalina e la noradrenalina agiscono con differente modalità su: - apparato cardiocircolatorio: l´ adrenalina aumenta la frequenza cardiaca e la gittata sistolica, la noradrenalina la diminuisce; l´ adrenalina aumenta la pressione sistolica, la noradrenalina innalza la pressione sistodiastolica. - Metabolismo glicidico: l´ adrenalina determina Iperglicemia da esaltata glicogenolisi epatica, la noradrenalina non determina variazioni. - Metabolismo ossidativo: l´ adrenalina aumenta del 20% il consumo di ossigeno, la noradrenalina non lo modifica significativamente. Livelli di catecolamine totali >2000 pg/ml avvalorano la diagnosi di feocromocitoma.

Informazioni per il paziente
I valori ematici delle catecolamine sono elevati anche nel caso dell´ipertensione e dell´infarto del miocardio.