Potassio (Siero)

Descrizione analisi
Potassio (Siero)

Tipo di campione
Siero mEq/l

Valore di riferimento uomo
I valori normali sono compresi tra 3,6 e 5,0 mEq/l

Valore di riferimento donna
I valori normali sono compresi tra 3,6 e 5,0 mEq/l

Descrizione analisi
La potassiemia è la misura del potassio nel sangue. Il potassio è un importante elemento intracellulare che regola l´ eccitabilità e la trasmissione degli impulsi nervosi ai muscoli. La concentrazione di potassio all´ interno della cellula è di norma più elevata rispetto a quella nel sangue e nei liquidi extracellulari: essa viene controllata da un ormone steroideo, l´ aldosterone. Piccole variazioni dei livelli di potassio possono avere conseguenze importanti a livello muscolare e neurologico e cardiaco. Alcuni farmaci possono determinare aumento o diminuzione dei livelli di potassio nel sangue: in particolare, farmaci che interferiscono con i processi di escrezione (eliminazione) del potassio possono portare a un innalzamento dei valori, mentre farmaci diuretici possono ridurre la potassiemia. Aumento: insufficienza renale e cortico-surrenalica (morbo di Addison), acidosi metabolica (in soggetti diabetici) e somministrazione rapida di potassio per via endovenosa. L´ aumento eccessivo dei livelli di potassio nel sangue (iperkaliemia) può essere asintomatico, ma rappresenta sempre una condizione allarmante che può avere gravi conseguenze cardiache, anche letali. Diminuzione: digiuno, vomito e diarrea che causano una perdita eccessiva di elettroliti, malassorbimento, ipercorticosurrenalismo, alcalosi metabolica. La riduzione dei valori di potassio (ipokalemia) determina debolezza muscolare, cuore compreso, e può condurre a paralisi intestinale.

Informazioni per il paziente
Il potassio viene introdotto con la normale alimentazione. Gli alimenti che contengono potassio sono in particolare la frutta secca ed oleosa, ma anche i legumi, la carne, il pesce, la frutta e gli ortaggi.