FSH e LH

Descrizione analisi
FSH e LH

Tipo di campione
Plasma mlU/ml

Valore di riferimento uomo
I valori normali di FSH sono compresi tra 5 e 25 mlU/ml; di LH, sono compresi tra 6 e 30 mlU/ml

Valore di riferimento donna
FSH: periodo follicolare 5-20 mlU/ml, ovulazione 12-30 mlU/ml, periodo luteinico 5-15 mlU/ml, menopausa 40-200 mlU/ml; LH: periodo follicolare 2-30 mlU/ml, ovulazione 40-200 mlU/ml, periodo luteinico 2-20 mlU/ml, menopausa 6-30 mlU/ml

Descrizione analisi
L´ ormone follicolostimolante (FSH) e luteinizzante (LH) sono glicoproteine prodotte dalla parte anteriore dell´ ipofisi sotto l´ effetto stimolante di FSH-RH e di LH-RH di origine ipotalamica e stimolante-inibente da parte dei loro prodotti (Estrogeni, Androgeni) in funzione dei livelli raggiunti. Gli ormoni sono principalmente metabolizzati dal fegato ed eliminati in piccole quantità nelle urine. 
 
L´ LH stimola la steroidogenesi delle cellule tecali e del corpo luteo dell´ ovaio (Estrogeni e progesterone) e delle cellule interstiziali nel testicolo (testosterone). L´ FSH induce nei due sessi la maturazione delle cellule germinali senza alcun effetto sulla steroidogenesi. Durante l´ infanzia e l´ adolescenza, FSH e LH procedono in modo identico nei due sessi. 
 
Nel maschio adulto i livelli di FSH sono costanti mentre quelli di LH si riducono nel pomeriggio, precedendo di poco l´ abbassamento del livello di testosterone. 
 
Nella donna l´ FSH e l´ LH variano i loro livelli in rapporto al ciclo mestruale. Il dosaggio delle gonadotropine è indispensabile per stabilire l´ origine ovarica o ipotalamo-ipofisaria di un´ amenorrea. L´ LH, tuttavia, non è secreto in modo continuo per cui sono necessari vari dosaggi per mettere in evidenza un´ anormalità, a differenza dell´ FSH la cui secrezione è maggiormente costante. 
 
La concentrazione delle gonadotropine deve inoltre essere rapportata a quella degli Estrogeni (estradiolo): valori di FSH ed LH inferiori alla norma sono considerati patologici a bassi valori di estradiolo. Nel maschio il dosaggio delle gonadotropine è indispensabile per stabilire l´ origine testicolare o ipotalamo-ipofisaria di un ipogonadismo.

Informazioni per il paziente
I dosaggi ormonali rivestono un ruolo di fondamentale importanza nell´ambito dello studio dei fattori che possono essere alla base di condizioni di infertilità/ipofertilità femminile.