A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
La ricerca farmaceutica è un’attività essenziale per il miglioramento e l’efficacia delle terapie e per far fronte all’insorgere di nuove patologie. La ricerca e l’innovazione sono al centro dell’impegno di Zentiva in tutto il mondo. In Italia, nel quartier generale di Zentiva a Milano, è presente un’Unità di Ricerca Clinica che partecipa ai principali trial clinici internazionali. Nello stabilimento Zentiva di Brindisi è attivo un centro specializzato nella ricerca biotecnologica, con cinque laboratori multidisciplinari.
La ricetta medica è il documento redatto da un medico, grazie al quale il paziente può chiedere e avere dal farmacista un medicinale con obbligo di prescrizione. Per i farmaci a carico del Servizio Sanitario Nazionale, il medico compila la cosiddetta “ricetta rossa”. Nel caso di prima prescrizione, è tenuto ad indicare il principio attivo dei medicinali, e non il nome commerciale. Per farmaci non rimborsabili o altre prestazioni sanitarie, la ricetta può essere scritta su un comune foglio di carta (cosiddetta "ricetta bianca") ed è valida purché contenga il nome e cognome del medico, il nome del farmaco o del principio attivo, luogo e data di compilazione e la firma del medico stesso.
I farmaci generici hanno la stessa efficacia dei corrispondenti medicinali di marca, ma costano meno. Per legge, infatti, un farmaco generico ha un prezzo inferiore almeno del 20% rispetto al medicinale originale di riferimento. Il contenimento del prezzo dei generici rende meno onerose le cure per tanti cittadini. Allo stesso tempo, permette al Servizio Sanitario Nazionale di risparmiare risorse importanti con cui garantire l’accesso alle terapie innovative.