A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
È una delle parti fondamentali della prescrizione medica e riguarda i tempi, i modi e le dosi di somministrazione del medicinale. Corrisponde, infatti, al numero di dosi che il paziente deve assumere nelle 24 ore per ottenere l’effetto terapeutico desiderato dal medicinale.
Tutte le attività volte ad evitare il presentarsi di una condizione di malattia o di disagio fisico si definiscono prevenzione. Comunemente la prevenzione riguarda l'adozione di comportamenti corretti, che riducono i fattori di rischio di determinate patologie. Con questo termine ci si riferisce anche alle terapie preventive, conseguenza di una diagnosi precoce, che ostacolano la progressione della malattia e ne riducono gli effetti negativi, o alle terapie volte ad arginare eventuali complicanze.
Nella composizione di un medicinale, è la sostanza farmacologicamente attiva, responsabile del suo effetto terapeutico. I farmaci generici contengono lo stesso principio attivo ed hanno lo stesso dosaggio del corrispondente farmaco originale. Sulle confezione dei farmaci originali, il nome del principio attivo è riportato in modo leggibile sotto al nome commerciale. Sulle confezioni dei farmaci generici, invece, il nome del principio attivo coincide con la denominazione del medicinale se tale medicinale non ha un nome di fantasia.